Archivi dei tag: news

Siate vigilanti, il Signore viene anche nelle piccole cose

Il Santo Padre all’Angelus invita a riflettere sulla promessa della prossima venuta del Signore, e lo fa attraverso due domande, “come viene il Signore? e come riconoscere e accogliere il Signore?” Innanzitutto è importante ricordare che questa è una grande speranza, poiché sappiamo che il Signore mantiene sempre le promesse, e siamo certi che “ritornerà …

La perseveranza salverà le nostre vite; essa è riflesso dell’amore di Dio

Le riflessioni all’Angelus odierno raccontano di un Gesù nel Tempio che mette in guardia le persone intorno a lui che ne lodano la bellezza, dalla precarietà della vita. Mentre la gente infatti ammira l’edificio Gesù l’avvisa che non ne rimarrà una sola pietra dopo “rivoluzioni e guerre, terremoti carestie, pestilenze e persecuzioni”. Questa però, precisa …

DIO C’E’, E’ TRA NOI, E’ FEDELE

Era da poco che frequentavo Assisi e la Chiesa in generale, non facevo parte di gruppi di preghiera, non vengo da una famiglia cattolica, ero completamente fuori da questo mondo. Ho partecipato al Corso Fidanzati nel 2021 con il mio ragazzo, un corso che mi ha aperto gli occhi, ma sentivo la necessità di approfondire …

Visitato e guardato da un Amore più grande di tutto…

La Marcia Francescana è stata una esperienza della totalità di Dio. Ogni momento vissuto diventava occasione concreta di incontro con l’Amore di Dio. Il cammino, la preghiera, la fatica, le condivisioni, le risate e anche il riposo della notte mi ha permesso di rimanere dentro alla relazione con Lui e allo stesso tempo di rinnovarlo …

DA UN AMORE GIGANTE COSI’…

Sono arrivato alla Marcia 2022 nel mezzo di un cammino di fede che sembra non conoscere fondo; più vado avanti ad approfondirlo e più mi accorgo che non c’è una fine all’amore che mi spinge ad approfondire la mia relazione con Dio. Sono arrivato alla marcia dopo mesi rocamboleschi pieni di cambiamenti e di nuove …

DIO HA FATTO NUOVE TUTTE LE COSE

Sono finito alla Marcia Francescana 2022 in maniera rocambolesca, in un momento particolare della mia vita, come molti miei compagni di cammino. Avevo sentito parlare della marcia nel libro su Chiara Corbella “Siamo nati e non moriremo mai più”, ragazza alla cui storia devo molto. Non sapevo molto su Assisi, non ero mai stato in …

Ogni bambino abbandonato, senza istruzione, senza assistenza medica, è un grido

Nelle intenzioni di preghiera Papa Francesco mette in risalto il problema dei bambini che vivono in condizioni precarie: Ci sono ancora milioni di bambini e bambine che soffrono e vivono in condizioni molto simili alla schiavitù. Non sono numeri: sono esseri umani con un nome, con un volto proprio, con un’identità che Dio ha dato …

Guardiamo gli altri con compassione come Gesù guarda noi

All’Angelus il Pontefice invita a riflettere sul verbo cercare, e lo fa illustrando il brano del Vangelo di Luca 19,1-10, che vede l’incontro di Gesù con il capo dei pubblicani Zaccheo nella città di Gerico. Innanzitutto si concentra su ciò che fa Zaccheo per vedere Gesù che passa; “Si tratta di un pubblicano, cioè uno …

Poniamo al centro della nostra vita Dio, non noi stessi

All’Angelus si riflette sulla parabola contenuta nel vangelo di Luca 18,9-14, che vede un fariseo e un pubblicano salire al tempio per pregare, ma in maniera differente, con diverso stato d’animo. Il primo è un uomo di fede, e il secondo un peccatore. Ma occorre meditare sul fatto “che la parabola è compresa tra due …