Angelus Domini

Auto Added by WPeMatico

Lasciamoci stupire dall’amore di Gesù per tornare a vivere

All’Angelus Papa Francesco ricorda che per la seconda volta viviamo la Settimana Santa nella pandemia, ed è l’ennesima croce che dobbiamo portare “lungo la via crucis quotidiana, incontriamo i volti di tanti fratelli e sorelle in difficoltà: non passiamo oltre, lasciamo che il cuore si muova a compassione e avviciniamoci. ” Durante la Santa Messa in questo …

Guardare la croce che è testimonianza dell’amore di Dio

All’Angelus tenuto nella quinta domenica di Quaresima ancora una volta al chiuso per via delle restrizioni dovute al covid, il vangelo odierno è quello di Giovanni 12,20-33, ambientato poco prima della passione di Gesù. Il Figlio di Dio, a Gerusalemme per la Pasqua, suscita la curiosità di alcuni greci che esprimono il desiderio di vederlo …

Apriamo i nostri cuori all’amore infinito di Dio e al Suo perdono

Il messaggio centrale di questa quarta domenica di Quaresima che ci vuole comunicare il Pontefice è quello contenuto nel Vangelo di Isaia 66,10: “ Rallegrati, Gerusalemme… ”  Una gioia dunque, che tutti i cristiani conoscono bene. Di cosa dobbiamo rallegrarci? Della certezza dell’amore di Dio per noi, un amore così grande che gli ha fatto …

La missione del cristiano è portare ovunque la luce del vangelo

Nella seconda domenica di Quaresima all’Angelus si riflette sulla trasfigurazione di Gesù, così come viene raccontata dal Vangelo di Marco 9,2-10. Il Figlio di Dio, dopo aver spiegato ai suoi discepoli che di lì a poco sarà messo a morte, “chiama Pietro, Giacomo e Giovanni e li porta con sé sulla montagna.”  In un luogo …

Rinunciamo alla seduzione di Satana e rinnoviamo le promesse a Dio

Il messaggio della prima domenica della Quaresima si concentra proprio sui quaranta giorni passati da Gesù nel deserto, così come racconta il Vangelo di Marco. E proprio lo Spirito Santo ha spinto il Cristo nel deserto, “ lo Spirito Santo, disceso su di Lui subito dopo il battesimo ricevuto da Giovanni nel fiume Giordano, lo …

Amate con compassione e superate i pregiudizi mescolandovi alla gente

Una Piazza San Pietro gioiosa e soleggiata ha accolto il Pontefice per il suo Angelus imperniato sulla compassione, come quella che ebbe Gesù con il lebbroso nel Vangelo di Marco 1,40-45 . In un tempo in cui i lebbrosi erano considerati impuri e quindi dovevano restare fuori dalla città, non potendo avvicinare nessuno né da nessuno …

La missione della Chiesa è avvicinarsi ai bisognosi con compassione

Torna ad affacciarsi oggi Papa Francesco alla finestra su una Piazza San Pietro con i fedeli che lo salutano sotto una leggera pioggia, novità dovuta al ritorno in zona gialla in quasi tutta Italia e che il Pontefice stesso accoglie con un gioioso “Un’altra volta in Piazza! ” E il Vangelo di Marco  1,29-39 che …

Le parole del Figlio di Dio sono autorevoli e possono guarirci

All’Angelus di quest’ultima domenica di Gennaio si osserva e si riflette sul brano del Vangelo di Marco 1,21-28 che racconta una giornata di Gesù e del Suo ministero. È sabato, giorno di riposo e Gesù, che si trova a Cafarnao, entra in una sinagoga dove inizia ad insegnare ma un uomo posseduto gli “ si …

La vita è un dono che mostra l’infinito amore di Dio

Il brano preso in esame per l’Angelus odierno è Marco  1,14-20 che narra di quando Giovanni il Battista, arrestato, lascia il posto a Gesù che inizia a scegliere i primi apostoli con le parole “il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo.” Il tempo è inteso come …

Alla chiamata di Dio si può rispondere solo con l’amore

Si parla all’Angelus della chiamata che il Signore può fare ad ognuno di noi, e il Pontefice lo fa attraverso il Vangelo di Gv 1,35-42 , quando Gesù, il giorno dopo il suo battesimo, si trova ancora presso il Giordano. Qui viene avvicinato da alcune persone dopo che Giovanni il Battista lo indica loro come il …