Difendere la dignità delle persone con coraggio

Nelle intenzioni di preghiera di aprile 2021 Francesco pone l’attenzione sui diritti fondamentali delle persone: Per difendere i diritti umani fondamentali servono coraggio e determinazione. Mi riferisco al fatto di opporsi attivamente alla povertà, alla disuguaglianza, alla mancanza del lavoro, della terra e della casa, dei diritti sociali e lavorativi.

Il Papa spiega che spesso ci sono umani che contano più e altri che contano molto meno ma non è giusto: Pensate che molte volte i diritti umani fondamentali non sono uguali per tutti. C’è gente di prima, di seconda, di terza classe, e persone considerate scarti. No. Devono essere uguali tutti.

È difficile far rispettare i diritti di ogni individuo precisa Francesco: E in alcuni luoghi difendere la dignità delle persone può significare andare in prigione anche senza processo. O può significare la calunnia. Ogni essere umano ha il diritto di svilupparsi integralmente, e questo diritto fondamentale non può essere negato da nessun Paese.

Infine Bergoglio esorta tutti i fedeli alla preghiera per i coraggiosi che si battono per i diritti di tutti: Preghiamo per coloro che rischiano la vita lottando per i diritti fondamentali nelle dittature, nei regimi autoritari e persino nelle democrazie in crisi, perché vedano che i loro sacrifici e il loro lavoro portino frutti abbandonati.

pic.twitter.com/heO6XhwDHS

— Papa Francesco (@Pontifex_it) April 6, 2021

L’articolo Difendere la dignità delle persone con coraggio sembra essere il primo su .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.